Semplicemente Parigi

L’Incanto di Parigi

Parigi è una città di cui si sente spesso parlare: la città dell’amore, la città romantica per eccellenza, la città delle luci, la città che si deve visitare per forza almeno una volta nella vita. Ne sentiamo così spesso parlare che andandoci per la prima volta, ci sembra di conoscerla già, di averla già  visitata in precedenza e di non poter vedere nulla che i film d’amore o i documentari non ci abbiano già mostrato.

E così siamo partiti anche noi alla volta della Francia, con le nostre idee e pregiudizi, convinti di sapere perfettamente cosa aspettarci, ma nulla, Parigi ci ha stupito e lasciato senza parole.

Ponte Alexander III a Parigi
Ponte Alexander III a Parigi

Probabilmente saprete già tutto sul conto di Parigi, ma vogliamo dirvi ciò che secondo noi non potete assolutamente perdervi se state pianificando un viaggio in città.

Montmartre e quartieri a luci rosse

  • Visitare Montmartre. Sicuramente avevate già in mente di visitare il quartiere dove tra le altre cose spicca la Basilica del sacro Cuore, ma quello che vi consigliamo è di rilassarvi e prendervi il vostro tempo. Passeggiate semplicemente tra le vie del quartiere, tra i vari bistrot e ristorantini, tra gli artisti di strada e le loro bancarelle e negozietti. Il quartiere era un tempo la casa di pittori ed artisti bohemien ed il suo fascino rimane ancora intatto.

    Le Consulat ristorante a Montmarte Parigi
    Le Consulat ristorante a Montmarte Parigi
  • Fate una visita al quartiere a luci rosse di Pigalle ed al suo simbolo il Moulin Rouge. Anche se non siete fan come noi del celebre film con Nicole Kidman, potrebbe sicuramente essere interessante assistere ad uno degli spettacoli che ancora si tengono all’interno del cabaret (nonostante i prezzi siano decisamente altini).

davanti all' ingresso del Moulin Rouge a Parigi
davanti all’ ingresso del Moulin Rouge a Parigi

I Musei di Parigi

  • Lasciatevi del tempo libero per visitare senza fretta i musei di Parigi. A noi sono piaciuti particolarmente il Museo d’Orsay ed il Louvre, soprattutto quest’ultimo, così grande e con una tale varietà di opere che è stato impossibile annoiarci. Vi consigliamo di arrivare alla piramide del Louvre in orario tramonto. I giochi di luce che si creano sono bellissimi e potrete accedere al museo senza le code che si creano durante il giorno!

Foto al Tramonto davanti le vetrate del Louvre a Parigi
Foto al Tramonto davanti le vetrate del Louvre a Parigi

Notre Dame, quartiere latino e Sainte Chapelle

  • La zona di Notre Dame è bellissima e non solo per la cattedrale. Si trova vicinissimo al quartiere latino che non potete perdervi e dove potrete concedervi una meritata cenetta o pranzo dopo le lunghe camminate per visitare la città. Inoltre vicinissima a Notre dame si trova la Sainte Chapelle, non molto conosciuta e spesso nemmeno citata tra i monumenti più importanti di Parigi, ma noi ne siamo rimasti incantati.

vetrata Sainte Chapelle Parigi
vetrata Sainte Chapelle Parigi

  • Fate una passeggiata sugli Champs Elysées fino all’Arc de Triomphe.

Macarons Laduree

  • Assaggiate in uno dei famosissimi negozi Laduree i macarons, per noi sono diventati una droga durante tutto il viaggio (ne esistono anche delle varianti senza lattosio).

Laduree Macarons
Laduree Macarons

Tour Eiffel

  • Ultima ma non per importanza, andate ai piedi della Torre Eiffel. Forse è la cosa più banale, ma vi assicuriamo che nonostante abbiate visto foto e video e quadri che la ritraggono, nessuno vi toglierà l’emozione che si prova guardandola dal vivo per la prima volta. Salite fino alla cima, guardatela da tutti i punti panoramici, di giorno e di notte quando si illumina completamente, non ne avrete mai abbastanza.

Foto davanti alla Tour Eiffel
Foto davanti alla Tour Eiffel

Non c’è che dire Parigi ci ha conquistato e non vediamo l’ora di tornarci!

Consigli

Parigi è bella in ogni stagione e non c’è un periodo giusto per visitarla, dovete solo acquistare un biglietto e partire!

Ci sono tre diversi aeroporti in città, il più economico è sicuramente Beauvais, ma se fate questa scelta mettete in conto 20 euro a testa a tratta per raggiungere la città con i mezzi.

Esiste un ticket che ti permette di visitare più attrazioni a Parigi, il Paris Pass (non comprende la Torre Eiffel) e ti permette di prendere anche diversi mezzi di trasporto pubblici. Facendo un calcolo con i prezzi delle maggiori attrazioni che noi volevamo visitare il prezzo del Pass era eccessivo, abbiamo risparmiando comprando ogni volta l’ingresso e acquistando un biglietto della metro valido per tre giorni consecutivi.

Ricordatevi che fino a 25 anni la maggior parte delle attrazioni parigine sono completamente gratuite!

Noi abbiamo soggiornato intorno al 10 arrondisemente, anche se non alloggiate in centro sarà davvero facile spostarvi usando la metro.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio e

Welcome Troubles

Francy e Ste

Travel Troublehttps://www.traveltrouble.it
Siamo Stefano e Francesca, amici da una vita con una passione comune: i viaggi ed il mondo. Amanti delle lingue, delle culture straniere e appassionati di tutto ciò che è diverso. Abbiamo vissuto all'estero per alcuni mesi e maturato un incredibile interesse per l'esplorazione e il mare, l'arte e la storia.

Potrebbe interessarti anche

932FansLike
9,847FollowersFollow
87FollowersFollow

Discover

Il passaporto sanitario è in arrivo

Ad oggi 30 Marzo 2021, il passaporto sanitario è ufficialmente in arrivo. Il nome...

Una gita nella natura

Mai come nell'ultimo anno, trascorso tra quarantene, lockdown e restrizioni, abbiamo imparato ad apprezzare...

Torino: fuga di un giorno

Passeggiando per la città di Torino Ogni volta che andiamo a Torino restiamo sempre più...

Una terra ed i suoi sapori: India

  Ecco a voi un’altro articolo tra quelli che potete trovare pubblicato anche nel blog...

Wanderoo? Che cos’è?

Da alcuni mesi ormai siamo entrati a far parte di una community online che...

Milano: un breve tour di un giorno

 Milano, riconosciuta in tutto il mondo come la capitale della moda e della movida...

Comments

  1. Sono stata a Parigi per poco tempo, e non sono riuscita a vedere nemmeno un quarto delle cose che avrei voluto vedere. Mi piacerebbe tornare per dedicarle più tempo e per esplorare quei quartieri – come per esempio il Marais – che ho visto praticamente di corsa.
    Bellissime anche le fotografie 😍

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Don`t copy text!